L'anatomia dell'unghia [Wikinails]

Ciao ragazze, dopo la sezione sull’acrilico inauguro una nuova sezione a puntate, la Wikinails, ossia degli articoli settimanali dove approfondiremo alcuni aspetti tecnici e termini che riguardano il mondo delle unghie. E per aprire nel migliore dei modi, perchè non iniziare proprio dall’anatomia dell’unghia

L’anatomia dell’unghia: termini tecnici incomprensibili (?)

Beh, non dubito che magari le più appassionate li conosceranno tutti, ma facciamo un ripassino su alcuni termini tecnici che riguardano l’anatomia dell’unghia.
Come molte di voi sicuramente sapranno, l’unghia è formata per la maggior parte da cheratina (per questo molti rinforzanti contengono questo ingrediente) e, in percentuali minori, anche da grassi, amminoacidi, acqua, vitamine e minerali. 
Ma partiamo con i termini tecnici, come si chiamano le singole parti che compongono l’anatomia dell’unghia? Vediamolo insieme!
Matrice Ungueale: dove nasce tutto! E’ una parte nascosta che si trova al di sotto delle cuticole, ossia dello strato di pelle che circonda l’unghia, quello che spesso si spella, arrossa e che molte ragazze hanno il brutto vizio di smangiucchiare. Le cuticole sono importantissime in quanto evitano che i germi e i batteri penetrino al di sotto della pelle, infiammandola e creando infezioni.
Lunula: è quella piccola porzione a forma di mezzaluna bianca, che si trova alla base della nostra unghia. In alcune ragazze è appena percettibile, in altre ben marcata e ampia. 
Letto ungueale: è la parte rosa che si trova al di sotto della parte più “dura” detta lamina ungueale. La lamina ungueale è la parte cornea, composta da diversi strati sovrapposti.
Margine libero o margine distale: la parte “bianca” quella che sporge dal polpastrello per intenderci.

Photocredit: https://www.ebranditalia.com/magazine/unghie-anatomia-e-alterazioni/

Altri termini che riguardano l’anatomia dell’unghia

Fin qui abbiamo visto termini che identificano le parti principali dell’anatomia dell’unghia come il margine libero, il letto ungueale, la cuticola e la lunula. Ma esistono anche altre parti che forse non tutte conoscono.
Iponichio: è la continuazione del letto ungueale, una porzione che si trova al di sotto del margine libero e che poi continua con il polpastrello.
Piega ungueale (solco): circonda la lamina ungueale. 
Eponichio: sinonimo di cuticola, si usa poco, ma è ancora possibile trovare questo termine in alcuni manuali di ricostruzione unghie e dedicati alla formazione delle estetiste.

Photocredit: http://themisslightblue.blogspot.it/2015/02/la-struttura-dellunghia.html

Ricrescita dell’unghia: beh, cosa sia immagino lo sappiate, ma lo sapevate che è settimanale per le unghie delle mani e mensile per quelle dei piedi?
Beh, con questo primo capitolo della Wikinails per oggi concludo, ma ora lascio a te la parola. Cosa ne pensi di questa sezione? Quali argomenti “tecnici” ti piacerebbe approfondire e, soprattutto, quanti di questi termini legati all’anatomia dell’unghia conoscevi? Dimmelo in un commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.