Base coat: cos'è e quali sono le migliori

La base coat o base per unghie è un prodotto specifico che va usato prima di ogni applicazione di smalto. Serve per proteggere la superficie ungueale dall’aggressione del colore, per rinforzarla e per aiutarla a crescere in maniera sana e robusta.
Ma come si usa la base coat? Quali sono le migliori? Vediamolo insieme!

Base coat: cos’è e quando usarla

Il mercato dei prodotti nail care è sempre in continua evoluzione. Le base coat o basi per unghie, si sono evolute moltissimo e aiutano concretamente a rinforzare, proteggere, nutrire e rendere più resistenti le tue unghie.
Vengono spesso arricchite con vitamine, minerali, oli per evitare sfaldamenti o margini eccessivamente mollicci. E’ importante che la base protettiva venga applicata con costanza ad ogni cambio di smalto, altrimenti non potrai apprezzare i risultati sperati.
Applicandola prima di ogni manicure vedrai piano piano i primi miglioramenti ed eviterai ingiallimenti o alterazioni cromatiche della superficie dovuti a colori forti e scuri.
Inoltre il margine ricrescerà sano, non si sfalderà e potrai in breve tempo sfoggiare la manicure che hai sempre desiderato!unghie-lunghe-300x300

Come scegliere la base coat

Come anticipato in precedenza esiste una varietà impressionante di base coat in commercio.
Uno dei requisiti principali che una base per unghie deve avere è sicuramente l’assenza di formaldeide e di toluene nella composizione. Questo perchè il prodotto viene direttamente a contatto con la lamina e sarebbe consigliabile acquistare una referenza che sia il più possibile priva di ingredienti chimici potenzialmente dannosi.

Le più comuni tipologie di base coat in commercio sono:

Basi rinfozanti: spesso arricchite da oli, vitamine e minerali. Servono a rinforzare la superficie ungueale, aiutandoti a far crescere le unghie sane e robuste.
Basi per unghie che si spezzano: questi prodotti sono a base di fibre di Nylon e altri ingredienti che evitano lo spezzarsi del margine. E’ importante applicarli con costanza, soprattutto sulle unghie lunghe.
Basi antigiallo: pensate per evitare l’ingiallimento dovuto a diversi fattori (fumo, età, utilizzo di prodotti troppo aggressivi). Hanno sovente un colore violaceo che serve a creare un effetto ottico sbiancante. La soluzione ideale per chi porta spesso unghie senza smalto oppure per chi non in passato non ha utilizzato basi protettive e se le ritrova macchiate.
Basi unghie leviganti: specifiche per chi ha le unghie rigate, non uniformi o per chi ha appena tolto una ricostruzione e ha la superficie un po’ rovinata.

Quali basi per unghie uso io?

Io non ho particolari problemi sulle unghie. Per mia fortuna crescono molto bene e sono piuttosto robuste. Ma utilizzo sempre la base per evitare che si spezzino quando sono lunghe e per proteggerle dai colori forti. Amo particolarmente i rossi, i fucsia, i colori molto scuri e i verdi, se non applicassi la base coat mi ritroverei delle macchie giallognole/verdastre!
Per moltissimo tempo ho utilizzato un prodotto a me molto caro, la base XXL Nail Protector di Essence.xxl-nail-protectore-essence
Costa meno di 3 euro e la compro da OVS. Contiene fibre di Nylon che rendono le unghie molto resistenti donando un finish naturale. Inoltre non influenza in nessun modo la successiva applicazione dello smalto.
Ultimamente, tuttavia, ho trovato un altro prodotto che mi soddisfa a pieno, tanto da aver rimpiazzato la base di Essence. Sto parlando di Help Fast Repair di P2 cosmetics, anch’essa venduta da OVS a meno di 3 euro.
fast help repair p2 cosmetics
Asciuga rapidissimamente e ricopre le unghie con un sottile velo acrilico che aiuta a proteggere e ad evitare sbeccature. Inoltre leviga bene la superficie rendendo ancora più agevole la stesura del colore. Ha una finitura molto lucida e dà un aspetto bellissimo anche alle unghie naturali. Ve ne avevo parlato approfonditamente in questa recensione.
Altri prodotti che mi sento di consigliare: tra le altre marche molto valide di base coat, mi sento di consigliare anche quelle della linea Pupa Nail care. Il marchio propone, tra le varie cose, anche dei kit specifici per ogni esigenza: antigiallo, levigante, attiva crescita, ultrarinfozante.
Molto valide anche quelle di Kiko senza formaldeide (come la nuova linea a base di olio di Kukui), quelle della Deborah della nuova linea nail care, e la collezione Green di Mi-Ny.
E tu, quale base coat utilizzi? La applichi sempre, vero? Lasciaci i tuoi commenti e dicci cosa ne pensi scrivendoci le tue opinioni e i marchi che preferisci qui sotto!
 

Prodotti Ricostruzione Unghie Tutto per le Unghie

8 Comments

Leave a Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.