Carpaccio d’autunno: ricetta e preparazione

Il Carpaccio d’autunno è un piatto ideale da gustare a settembre e ottobre, che si presta bene sia come antipasto, sia come secondo piatto. E’ molto facile da preparare in quanto non richiede cottura, perciò perfetto anche per i cuochi inesperti in quanto è impossibile sbagliare!
Per conoscerne la ricetta e come si fa continua la lettura fino alla fine.

Carpaccio d’autunno: ricetta e preparazione

Ricetta per 4 persone:

  • 320 di fettine di manzo (specifiche per Carpaccio)
  • 40 g di formaggio Grana Padano (o simile)
  • 50 g di funghi Champignon
  • 8 noci
  • qualche foglia di salvia
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di pepe
  • un cucchiaio di olio extravergine d’oliva (un filo per piatto)
  • aceto balsamico (o crema di aceto balsamico) q.b.

Preparazione: per iniziare, sistemate le fettine di carne su un piatto (se volete potete anche preparare i piatti singolarmente), quindi salatele e pepatele.
A questo punto, aggiungeteci il formaggio tagliato a scaglie, le noci sbriciolate e i funghi tagliati a lamelle.
Ora, condite la carne con l’olio EVO e con aceto balsamico a piacere.
Per finire, aggiungeteci qualche foglia di salvia che, se volete, avrete precedentemente fritto nel burro per qualche secondo.
Il vostro Carpaccio d’autunno è pronto per essere servito e mangiato. Facile, no?!

Possibili variazioni: se volete, al posto della “normale” carne cruda potete usare della carne salada o della bresaola (in questo caso, non aggiungete sale).
Se preferite, al posto dei funghi crudi tagliati a lamelle, potete mettere dei funghi trifolati.
Nel caso in cui non amiate l’aceto balsamico, invece, potete sostituirlo con del succo di limone.

Cosa ne pensi di questa ricetta per preparare il Carpaccio d’autunno? Se ti va, rispondi con un commento.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.