Cattivo odore dei piedi: 5 validi rimedi naturali

Benvenute nel mio nuovo articolo di bellezza dedicato ai rimedi naturali.
Come sappiamo, per bellezza non si intende solo quella del viso, ma quella dell’intero corpo. Curarne la salute e l’estetica nei minimi dettagli, perciò, è molto importante.
Oggi tratterò quella parte del corpo che troppo spesso rimane “sepolta” sotto gli strati di calze e scarpe e che a volte può essere fonte di imbarazzo: i piedi.

Alzate la mano: quante di voi hanno quel problemino di cattivo odore, che vi fa sentire tanto a disagio e che vi paralizza di paura all’idea di togliervi le calzature vicino a terzi?
Vi ho viste, siete in tante e in questa nuova guida vedremo come sconfiggerlo grazie a 5 validissimi rimedi green, ecobio, economici e realizzati con ingredienti che tutte abbiamo in casa!

Perchè i piedi puzzano?

La causa del cattivo odore dei piedi dipende principalmente un gruppo di batteri che si nutre di cellule morte, grasso e sporco che si formano tra le dita e da altri batteri della pelle che conferiscono l’odore sgradevole al sudore.

Alcuni consigli utili sulla cura dei piedi:

A volte risolvere il problema è più facile di quello che si pensa, bastano solamente alcune accortezze durante la nostra quotidianità!

1) Asciugate bene le dita dopo aver lavato i piedi. L’umidità crea un ambiente ideale per la proliferazione di micorganismi.
2) Curate attentamente l’igiene di questa zona. Se avete una sudorazione abbondante, fatelo anche più volte al giorno.
3) Lavate le calzature con frequenza. Dovete sempre avere un ricambio di scarpe pulite adatto alla stagione… e ovviamente cambiatevi calze e calzini!

 

Rimedi naturali contro il cattivo odore dei piedi

A volte le normali norme igieniche non bastano. Per arginare il problema al meglio in commercio esistono tanti deodoranti e creme profumate; ma per risparmiare qualche soldino ed evitare le solite sostanze chimiche, ho pensato per voi cinque utilissimi rimedi naturali:

1) aceto. Sono altrettanto validi sia quello di vino, sia quello di mele. Ne servirà una parte disciolta in due di acqua per fare il vostro piediluvio “anti-puzza”;

2) sale, fino o grosso non ha importanza. Ne basteranno due cucchiai nel vostro catino per la pedicure;

 

3) bicarbonato. Anche in questo caso sono sufficienti un paio di cucchiai per il lavaggio dei piedi. Per neutralizzare i cattivi odori, il bicarbonato puro (senza acqua, ovviamente), è ottimo anche nei calzini o nelle scarpe come sorta di deodorante;

 

4) tè nero. Se scegliete questo rimedio dovrete mettere due bustine in una tazza di acqua bollente, quindi aggiungerla all’acqua della vostra bacinella;

5) salvia. Questo arbusto è un ottimo antibatterico; per detergere i piedi lasciate qualche istante due rametti in infusione nell’acqua per il vostro piediluvio.

 

Vi sono piaciuti i miei consigli? Allora vi raccomando di leggere anche l’articolo dedicato a come creare una maschera viso lenitiva per pelli arrossate e la ricetta dello struccante bifasico fai da te!

Per adesso non ho altre dritte da darvi, ma ci rincontreremo presto con altri beauty-articoli!
Alla prossima!

3 Commenti

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *