Come comportarsi, cosa comprare quando si prende o si compra un cucciolo di cane?

Come comportarsi, cosa comprare quando si prende o si compra un cucciolo di cane? Quando si decide di avere un cane in famiglia, la decisione migliore sarebbe quella di adottare un trovatello. I canili, sono sempre molto affollati e offrono una vastissima scelta di tutte le età.

Se, invece, la vostra decisione è quella di acquistare un cane di razza, sarebbe meglio  rivolgersi a un allevatore perché si possono conoscere anche  i genitori del cucciolo.

A che età si può prendere un cucciolo?

Il momento migliore per essere allontanato dalla propria madre senza traumi e adattarsi subito alle abitudini della sua nuova famiglia è compreso fra i due e tre mesi di età.

Prendersi cura di un cucciolo è molto impegnativo, infatti bisogna dargli da mangiare almeno tre volte al giorno, insegnarli a non sporcare in casa portandolo a passeggio molto spesso, provvedere alle vaccinazioni ed essere pronti a sopportare alcuni guai casalinghi dovuti al suo entusiasmo.

Quando un cucciolo di cane arriva in casa, in famiglia come bisogna comportarsi?

Innanzi tutto è importante permettergli di esplorare ogni angolo della casa, in modo che impari a conoscere il suo nuovo mondo.

Bisogna evitare di passarlo da un familiare all’altro, magari costringendolo ad accettare coccole e carezze. Occorre parlargli dolcemente , perché si rassicuri.

Dopo un po’ di tempo, potrebbe mettersi a piangere e cercare la compagnia della sua mamma e dei fratellini.

A questo punto bisogna offrirgli un posto tranquillo dove possa riposare:  la sua cuccia.

Come deve essere la cuccia del cane?

Un cesto con una copertina o un vecchio maglione e un pupazzo andrà benissimo. Oppure in commercio esistono diverse varietà di cucce adatte al vostro cucciolo.

La cuccia del cane si dovrà sistemare in un angolo tranquillo della casa dove non ci sia troppo passaggio, in modo che lui possa osservare i movimenti dei componenti della famiglia sentendosi protetto.

E’ bene abituare il cane a usare la sua cuccia fin dall’ inizio. Di solito preferiscono il divano di casa o il letto del padrone.

E ‘molto importante che la cuccia sia lavabile, perché proprio qui molti parassiti come le pulci depositano facilmente le uova.

Alcuni tipi di cuccia.

[amazon_link asins=’B07GYWQPGF,B01CUH3EK8,B017EO4LJ0′ template=’ProductCarousel’ store=’tunaarun-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ca60089e-0dec-4099-bc15-c6eebba17bc1′]

Quali giocattoli posso comperare al cane?

Nei negozi specializzati si trovano moltissimi giocattoli, da quelli morbidi per i cuccioli a quelli più solidi per gli adulti, fino a quelli molto resistenti per i cani distruttori. Dopo un po’ che vengono usati, forse viene istintivo lavarli, ma non si deve fare, perché i cani amano i loro odori.

Giocattoli da comperare al vostro cane!

[amazon_link asins=’B01EXXGP62,B06ZZ7RR99,B07BFQQF9J,B06Y67T7K2′ template=’ProductCarousel’ store=’tunaarun-21′ marketplace=’IT’ link_id=’2e2772e0-f9dc-4b28-bd8a-8d67cad05715′]

Come deve essere il collare e il guinzaglio del cane?

Il cane deve incominciare ad indossare il collare Intorno alle 6/7 settimane di età.

Il collare del cane  non deve essere ne troppo stretto, ne permettergli di liberarsi.

Per essere certi che sia della misura giusta, bisogna riuscire ad infilare un dito fra collo e collare chiuso.

Per quanto riguarda il guinzaglio, dovrebbe essere di tessuto, nylon o cuoio, nel caso di un cucciolo sono assolutamente vietati quelli a catena, poiché,  mordicchiandolo, potrebbe rovinarsi i denti.

Alcuni collari adatti al vostro cucciolo!

[amazon_link asins=’B076BND59J,B071SD4774′ template=’ProductCarousel’ store=’tunaarun-21′ marketplace=’IT’ link_id=’8df6bd4d-ac3e-4b40-b52c-7b2b526f4d2b’]

Guinzaglio adatto!

[amazon_link asins=’B07JN9F3P5,B07574VDQK,B074KP7Z7S,B017TPQ7K0′ template=’ProductCarousel’ store=’tunaarun-21′ marketplace=’IT’ link_id=’427be996-5aa1-49e3-9508-04cd4a5dc101′]

E’ consigliabile mettere il cappottino al cane?

I bruschi cambiamenti di temperatura non fanno bene ad un cane abituato al tepore di casa, per cui durante l’ inverno il cappottino potrebbe diventare una necessità, per poter proteggere il cane dal freddo.

[amazon_link asins=’B0774JFH71,B01MG2TN7D,B0788JPJNC,B078CJZBFM,B074CXJ31J’ template=’ProductCarousel’ store=’tunaarun-21′ marketplace=’IT’ link_id=’f5bfb369-f993-44a4-a489-a59e3151eae2′]

Posso usare un pettine o una spazzola per curare il pelo del cane?

Si sono indispensabili per prendersi cura del pelo del nostro amico cane. Per i cani a pelo corto e liscio basta un guanto di gomma con cui strofinarli, mentre le razze a pelo lungo, devono essere spazzolate regolarmente. Gli strumenti più utili sono un pettine con i denti metallici fitti, che serve per togliere i parassiti, e un pettine con denti metallici radi, per togliere i nodi, oltre a una spazzola per completare la pulizia del pelo.

[amazon_link asins=’B073CTK6G8,B06XT1GM9Y,B06XTPH8B1,B018I2NCBA,B073XNQ26L’ template=’ProductCarousel’ store=’tunaarun-21′ marketplace=’IT’ link_id=’6a74cc6b-9605-4df9-b525-8f5d2c5de2ea’]

Cosa mangia un cucciolo di cane?

A differenza del gatto, di solito il cane accoglie con entusiasmo la pappa che gli viene offerta e si adatta facilmente ad eventuali cambiamenti di sapore. Le proteine contenute nella carne, nel pesce, nel latte e nei formaggi costituiscono la base della sua alimentazione.

Fino ai quattro mesi di età,  un cucciolo non e in grado di digerire cibi sostanziosi, bisogna quindi suddividere la sua pappa in tre, quattro pasti: mattino, mezzogiorno, pomeriggio, sera. Facendo così, si riesce a far abituare gradatamente il suo giovane stomaco a lavorare.

Oltre all’ alimentazione casalinga , senz’altro ottima ma spesso impegnativa, si possono comperare delle pappe pronte. Le normali scatolette di carne che si trovano al supermercato, vengono chiamate cibi umidi, perché hanno un contenuto di acqua piuttosto elevato.

Ci sono poi i croccantini, detti cibi secchi. I croccantini o le crocchette, è meglio servirgliele dopo aver aggiunto un po’ di acqua, in caso alternarli con scatolette e altre pappe. Quando un cane è cucciolo in commercio troverete un alimentazione specifica, adatta ai cani cuccioli.

la pappa che si dà ad un cane cucciolo ( anche ad un cane adulto) può essere tiepida o a temperatura ambiente. Non deve quindi essere fredda di frigorifero, ma nemmeno troppo calda, perchè il cane mangia con grande avidità e potrebbe scottarsi.

[amazon_link asins=’B00UI1XZE4,B001MZYJE0,B01N7VYKHK,B07NQL9VGS’ template=’ProductCarousel’ store=’tunaarun-21′ marketplace=’IT’ link_id=’89edf42e-6936-45ea-bcf3-ac85e95eb3b4′]

[amazon_link asins=’B00NKMIV2E,B005H0J95A,B07N15KV1S’ template=’ProductCarousel’ store=’tunaarun-21′ marketplace=’IT’ link_id=’581a4051-5e28-4c15-b145-d665306faa64′]

 

Cosa non fargli mangiare al cane cucciolo?

Il pesce, potrebbe rappresentare un serio pericolo. Va offerto al cane solamente dopo averlo bollito e accuratamente ripulito dalle lische.

Non bisogna assolutamente dargli ossa di pollo, ossa di coniglio, ossa di tacchino e quelle di altri piccoli animali, perché si scheggiano facilmente e potrebbero diventare molto pericolose per lo stomaco e l’ intestino. Le ossa di questi animali possono provocare nello stomaco e nell’intestino del vostro cucciolo di cane ( ma anche dei cani adulti)  delle lesioni mortali.

le ossa contengono dei  minerali fondamentali per la crescita e la salute del vostro cane, ma è importante utilizzare solo le grandi ossa di bovino.

Carne cruda e pesce crudo possono causare al cane delle intossicazioni.

Un consumo eccessivo di dolci può creare al vostro cucciolo problemi di sovrappeso, favorire carie dentali o diabete.  Meglio proporgli uno o due biscotti secchi, magari come colazione del mattino.

Non dargli assolutamente la cioccolata o il cioccolato in quanto gli può causare dei seri problemi, da quello digestivo a quello cardiaco.

Non bisogna assolutamente dare da mangiare al cane caramelle, gomme da masticare o dei prodotti dietetici, soprattutto quelli contenenti  dolcificanti, perché gli possono causare dei seri problemi, anche questi problemi molte volte si rivelano mortali.

Cipolle e aglio possono uccidere i globuli rossi del vostro cane, provocandogli una bruttissima anemia o un avvelenamento.

Le uova crude possono trasmettergli la salmonella.

L’uva, l’uva secca, cachi, pesche e prugne gli possono provocare insufficienza renale o bloccare l’intestino.

Non bisogna fargli bere alcolici, the o caffè, perché possono essere molto dannosi.

Il latte e i prodotti derivanti dal latte possono provocare in un cucciolo di cane diarrea e disturbi digestivi anche seri.

Il lievito, il bicarbonato e altre spezie possono essere molto tossiche.

Le patate crude contengono una tossina altamente dannosa per i cani.

Vi potrebbe interessare l’articolo – Sognare cani significato e interpretazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.