Come far asciugare in fretta lo smalto

A tutte noi capita di essere di fretta, ma di non voler rinunciare allapplicazione del nail polish per una serata oppure semplicemente per sentirci più belle. Ma come far asciugare in fretta lo smalto quando non abbiamo tanto tempo a disposizione? Ecco alcuni consigli utili!

Far asciugare in fretta lo smalto: errori da evitare

Una delle pratiche che mi sento assolutamente di sconsigliare è provare ad asciugare lo smalto con il phon. Non perchè sia particolarmente dannoso o poco efficace, ma per il semplice fatto che tende a seccare moltissimo le pellicine intorno alle dita ( cuticole) e rischiate che, a lungo andare, vi si sollevino e si arrossino.

Altro errore da evitare assolutamente è quello di applicare il top coat ( qualunque esso sia) subito dopo aver steso lo smalto.

Anche se usate un prodotto quick dry, ossia che accelera l’asciugatura dello smalto, dovete sempre attendere un minutino prima di metterlo altrimenti rischiate che il colore di base resti umido con la conseguenza che, la prima volta che toccherete qualcosa con le mani, si sollevi e si grinzi.

Mettere le mani in acqua fredda:

Un metodo molto diffuso che vi permetterà di asciugare in fretta lo smalto è quello di immergere le dita in una bacinella con dell’acqua fredda.

Attendete sempre un minuto prima di farlo, altrimenti rischiate di rovinare la manicure appena realizzata. Vi basterà riempire una ciotolina con il liquido ben fresco e immergere le dita al suo interno per qualche secondo, avendo poi la cura di non asciugarle tamponando con la salvietta o con l’asciugamano.

Attenzione: non mettete direttamente le unghie sotto il rubinetto, altrimenti lo smalto si solleva e potrebbe rovinarsi.

Le Gocce Asciuga Smalto: 

Ultimamente vanno molto di moda le goccine asciuga smalto che altro non sono che delle gocce prodotte con sostanze molto volatili e non unte che permettono di far asciugare in fretta lo smalto in maniera abbastanza efficace. Costituiscono in un certo senso l’evoluzione dei top coat quick dry.

Per applicarle attendete sempre un minuto e poi fate cadere una goccia direttamente sulla superficie ungueale: il prodotto si espanderà e vi consentirà di poter usare le mani dopo pochissimo tempo.

Se invece siete, come me, della vecchia scuola e preferite usare un top coat allora stendetelo senza premere troppo sullo smalto, come vi avevo spiegato nell’articolo dedicato a come realizzare una buona nail art ( passaggio numero 8).

Avete visto come è semplice far asciugare in fretta lo smalto? Diccelo in un commento!

9 Commenti

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *