Come scegliere il colore di smalto più giusto per le tue unghie! (Parte 1)

Se sei una di quelle che si domanda spesso  “che colore di smalto devo mettere?”, l’articolo di oggi è proprio quello che fa al caso tuo, perché leggendolo riuscirai a toglierti tutti i dubbi e trovare il colore di smalto più giusto per le tue unghie.

Come scegliere il colore di smalto più giusto per le tue unghie!

E’ ormai noto che per noi donne una cosa molto importante è avere un aspetto sempre impeccabile, o per lo meno molto curato. E sappiamo ancora meglio che la bellezza non passa solo per i vestiti che indossiamo o il trucco che sfoggiamo sul viso, ma anche per le mani e le unghie.

Purtroppo, però, succede molto spesso che questa parte del nostro corpo venga messa in secondo piano rispetto alle altre, e quando si tratta di scegliere lo smalto, lo facciamo senza pensarci troppo su, compiendo un grave errore.

Bisogna invece prestare molta attenzione al colore di smalto che vogliamo usare perché, per quanto possa sembrare incredibile, non tutti i colori sono i più adatti alla nostra persona ed esistono diversi elementi per determinare quello che fa proprio al caso nostro.

Vuoi sapere come fare? Eccoti svelati i “segreti” del colore perfetto per te!

Scegliere il colore in base alla forma delle unghie

E’ importante come prima cosa tenere presente la forma delle proprie unghie.

Smalto su unghie larghe e rotonde: Se sei una che frequentemente svolge le faccende di casa, è poco probabile che tu abbia le unghie molto lunghe, ma è più facile che siano invece più larghe e tonde, e per questo motivo dovrai farle apparire più affusolate.

Questo effetto lo potrai ottenere usando degli smalti di colorazioni più scure come il rosso cupo o, se sei una che, usando un gioco di parole “non deve chiedere mai”, con il viola, nero o blu.

In aggiunta, è meglio stendere lo smalto soltanto nel punto più centrale, e nella direzione della lunghezza, dell’unghia.

Smalto su unghie piccole e sottili: se invece, viceversa, hai delle mani più piccole e quindi unghie meno spesse, dovrai far sì che la superficie ungueale sembri più larga.

Per fare questo, dovrai usare degli smalti dalle colorazioni più chiare, ad esempio le varie tonalità di rosa, arancione, giallo o azzurro sono molto indicate. E per donare alle unghie un’aria davvero unica e perfetta, dovrai stendere lo smalto in maniera ampia, in modo che vengano rivestite completamente. Oppure, se ti piace, puoi provare la french manicure.

Ti consiglio, prima di applicare lo smalto, tirare indietro le cuticole, in modo da ampliare la superficie di stesura.

Unghie mangiate: in caso tu abbia il vizio di mangiarti le unghie e, quindi siano particolarmente corte, potresti usare delle unghie finte o optare per una ricostruzione gel.

In alternativa, lo smalto rosso acceso è la soluzione giusta, perché permette di mettere in evidenza le unghie nascondendo le piccole imperfezioni.

Cosa ne pensi questi consigli? Ti ha aiutato a capire meglio il colore di smalto più adatto alle tue unghie?

Esprimi le tue opinioni nei commenti! Se vuoi ricevere altri consigli per la bellezza delle tue unghie, dai un’occhiata all’articolo dove si spiegano le cause del perché si sfaldano o anche quello dove si parla dei cinque modi per smettere di mangiarsele.

Questa è solamente la prima parte: segui questo link per leggere la seconda parte.

11 Commenti

Leave a Reply
  1. Ho trovato questo consiglio molto utile adesso, riesco a scegliere il colore più adatto per le mie unghie
    grazie

  2. le mie non sono mangiate, ma molto corte, quindi direi che quello più adatto a me è il rosso accesso, che, tra l’altro, mi piace molto come colore

  3. Quindi a me starebbero i colori chiari… No problem, io adoro i nudes e i lattiginosi XD Però non posso rinunciare agli smalti scuri, non sarei più io!
    Comunque penso che in gran parte dipenda dal gusto e dallo stile personale: per esempio io odio i fluo, in particolare sulle pelli scure, eppure sembra che vadano alla grande soprattutto in estate.

  4. Bellissimo! A parte le meravilgiose unghie che vedo qui, nella vita mi stupisco sempre di quante forme, dimensioni (prescindendo dalla lunghezza, ma parlando solo di proporzioni) e bombatura (o piattezza) hanno le unghie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *