Tutti i segreti su come si applica il rossetto!

Oggi parliamo di come avere labbra bellissime grazie alla corretta applicazione del rossetto, un cosmetico molto amato dalle donne e quasi immancabile nel make up di molte di noi. Ma come si stende in maniera uniforme e duratura? E quale colore scegliere? Per scoprire tutti i segreti continua la lettura.

Come applicare bene il rossetto

Ecco tutte le dritte per un make up labbra impeccabile e duraturo.

1) Qualche minuto prima di applicare il rossetto possiamo idratare le labbra con un burrocacao o una crema specifica.

2) Disegniamo il contorno con una matita per labbra. La matita può essere dello stesso colore del rossetto o un tono più scuro, a seconda delle vostre preferenze. Sebbene non sia un elemento indispensabile per il make up labbra, contribuisce notevolmente alla durata del rossetto, specialmente nella zona del contorno.
La matita si applica sul “filo” delle nostre labbra. C’è chi ritiene che, se si hanno le labbra piccole, si possa applicare un po’ più in alto rispetto al contorno naturale per ingrandirle, ma, personalmente, sconsiglio questa tecnica perché ritengo che il risultato sia finto e poco gradevole.

3) Applichiamo il rossetto con un pennellino per essere più precise, Questa operazione è fondamentale se stiamo utilizzando un rossetto compatto (come quelli che si trovano nelle palette) o se abbiamo deciso di non usare la matita per labbra.

4) Se il rossetto non è a lunga tenuta, possiamo trasformarlo in tale. Basterà fissarlo con la cipria attraverso il velo di un fazzoletto. In questo modo, oltretutto, elimineremo un eventuale eccesso di prodotto.

5) Se vogliamo maggiore brillantezza, applichiamo il gloss. I lucidalabbra possono essere applicati anche in alternativa al rossetto, ma, per preservarne la brillantezza, non possono essere fissati con la cipria. Esistono, comunque, le varianti a lunga tenuta.

Come scegliere il colore del rossetto

Il rossetto si può scegliere in base all’abbinamento col resto del make up, al nostro aspetto fisico o a seconda dell’occasione.

1) In base al resto del make up. Se, per esempio, sugli occhi abbiamo optato per un ombretto neutro e un mascara incolore, il rossetto più appropriato sarà un nudo. Il rosso si potrà abbinare con uno smokey eyes.

2) In base al nostro aspetto fisico. Le tonalità rosate donano in particolar modo alle bionde, mentre il color prugna e il bordeaux alle more. I colori sul marrone e sul dorato sono più adatti a una carnagione scura. Il rosso “classico” e i nudi hanno il vantaggio di adeguarsi a tutte!

3) In base all’occasione. Secondo il galateo, è sconsigliato indossare rossetti di colore troppo accesi o scuri durante cene, aperitivi o altre occasioni durante le quali dobbiamo mangiare. In questi casi è meglio optare per un gloss trasparente o per un nudo. Inoltre, un rossetto glitterato o metalizzato sarà sicuramente più adatto ad un occasione mondana piuttosto che a un colloquio di lavoro.

Cosa ne pensi di questa guida per applicare il rossetto? Ti è stata utile? Se ti va, rispondi con un commento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *