Come stendere bene gli smalti con i glitter: ecco il segreto per un risultato omogeneo!

Come stendere bene gli smalti con i glitter, pagliuzze e brillantini vari ottenendo un risultato omogeneo e coprente? Ecco un piccolo segreto per sfoggiare facilmente unghie super scintillanti senza dover impazzire!

Come stendere bene gli smalti con i glitter: metodo della spugnetta

Smalti con glitter: croce e delizia di ogni appassionata di unghie e manicure super scintillanti. Il mercato ce ne propone un’infinità, con micropagliuzze finissime, ad alta copertura, con finish sabbioso, lucido e in una gamma vastissima di colori.

 

Ma quanto è difficile riuscire ad ottenere un risultato omogeneo senza dover dare due o tre mani rischiando di applicarne troppo?

Girovagando per la rete per trovare nuovi spunti per gli articoli del blog, mi sono imbattuta in un video tutorial che, nella sua semplicità, offre una soluzione davvero geniale: il metodo della spugnetta.

Non è una novità, chi segue le nail artist su Instagram avrà sicuramente avuto modo di vedere i vari video in cui lo smalto glitter viene applicato picchiettandolo sull’unghia con una spugnetta da make up.

 

Ma per chi non lo sapesse, ecco i passaggi da seguire:

  • Stendi una buona base che eviti che i glitter aderiscano all’unghia naturale
  • Applica un po’ di smalto su una spugnetta da make up
  • Tamponalo sull’unghia picchiettandolo un po’ alla volta sino a coprire tutta la superficie
  • Se necessario, applica un top coat per sigillare il tutto e renderlo più duraturo

Per evitare di impazzire a rimuovere i residui e le sbavature sulle cuticole, potresti utilizzare il Liquid Palisade, liquido peel off per nail art che protegge la pelle intorno alle unghie e si rimuove come una pellicola lasciando tutto pulito e in ordine! Ne abbiamo parlato in questo articolo.

Come stendere bene gli smalti glitter senza spugnetta

Non hai voglia di utilizzare una spugnetta? Ecco 3 trucchetti per stendere bene gli smalti glitter!

1) Non strisciare il pennello, ma applica il prodotto picchiettandolo sull’unghia, in modo che i brillantini si distribuiscano senza creare spazi vuoti o senza ammucchiarsi su un lato solo dell’unghia.

2) Invece della spugnetta, potresti utilizzare un cotton fioc. Nel caso in cui sulla superficie rimanessero dei pelucchi, rimuovili con attenzione usando una pinzetta per sopracciglia.

 

3) Tecnica del glitter placement: forse la più lunga e noiosa, ma vale la pena di citarla.

Fai cadere lo smalto brillantinato su un foglio di carta da forno o in una vaschetta per nail art e preleva, con l’aiuto di un bastoncino per cuticole o di uno stuzzicadenti lungo per spiedini, uno a uno i brillantini, ponendoli nella parte dell’unghia e ricoprendola per intero.

 

Nel video tutorial qui sotto sono illustrate tutte e 4 le tecniche citate in questo articolo.

E tu, come applichi gli smalti con glitter? Hai qualche trucchetto non elencato qui? Raccontacelo commentando, siamo sempre molto curiose!

Prodotti Ricostruzione Unghie Tutto per le Unghie

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.