Come struccarsi.. senza struccante o latte detergente: 5 valide alternative per rimuovere il make up!

Hai finito lo struccante e devi rimuovere il tuo make up? Sei in vacanza e hai dimenticato il latte detergente o il bifasico? Niente paura! In questo articolo ti darò 5 valide alternative che ti consentiranno di struccartisenza struccante!

Come rimuovere il make up senza struccante:

Può succedere di aver terminato lo struccante oppure di essersi dimenticate di metterlo in valigia. Ma come si fa in questi casi? Non ti preoccupare, nella dispensa trovi delle validissime alternative allo struccante o al latte detergente che rimuoveranno il trucco, anche quello waterproof, in maniera efficace, economica e naturale!

Olio di Oliva: l’olio di oliva, meglio se extravergine, è in grado di sciogliere il trucco, anche quello più resistente. Per evitare di trovarti la pelle unta o eccessivamente grassa, metti in un flaconcino 1/3 di olio e due di acqua e agita bene. Quindi passa il liquido sulla pelle con un dischetto di cotone e vedrai il make up sciogliersi come per magia! Inoltre l’olio di oliva ha proprietà nutrienti e idratanti, la tua pelle ringrazierà!

Olio di jojoba e altri oli vegetali: quasi tutti gli oli vegetali sono adatti a rimuovere il trucco. I più indicati per l’utilizzo sul viso sono: olio di jojoba, olio di mandorle dolci, olio di riso e olio di argan. Per quanto riguarda il contatto con gli occhi, ti consiglio di diluirli sempre con un po’ d’acqua.

Il burrocacao o stick labbra: così come gli oli rimuovono il trucco, anche i grassi lo fanno. Se hai finito lo struccante puoi utilizzare il burrocacao o lo stick labbra che hai in borsetta. Non passarlo direttamente sul viso, ma prelevane una piccola quantità con le dita e poi stendilo sulla pelle. Rimuovi i residui con un dischetto di ovatta o una velina. A causa della presenza di cere nella formulazione, è consigliato ricorrere a questo metodo sporadicamente.

Camomilla: se hai gli occhi particolarmente sensibili, la camomilla è un’ottima alleata per struccare questa delicata zona senza irritarla. Se hai finito lo struccante apposito, puoi immergere un dischetto di cotone nell’infuso e strofinarlo delicatamente su palpebre e ciglia per rimuovere il make up. I filtri sono ottimi, inoltre, per decongestionare gli occhi, alleviare le occhiaie, dare sollievo dai rossori e anche come tonico per il viso.

Detergente intimo: il detergente intimo ha un ph più delicato rispetto ai comuni saponi e docciaschiuma, quindi, se proprio sei in una situazione di emergenza, puoi utilizzare sulla pelle del viso questo prodotto per struccarti rapidamente. Evita, però, il contatto con gli occhi perchè non è adatto all’utilizzo in questa zona.

Ti è mai capitato di finire lo struccante o di dimenticarlo? Come ti sei comportata? Conoscevi questi metodi per struccarti in “emergenza“? Raccontami la tua esperienza lasciandomi un commento qui sotto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *