Cos'è l'onicofagia e come ricostruire le unghie?

Molto spesso sentiamo il termine onicofagia o onicofagica. Adesso andiamo a vedere e a capire cosa significano questi termini.

Cos’è l’onicofagia?

L’onicofagia è il disturbo compulsivo che porta a mangiare le proprie unghie. Essa può portare, al danneggiamento dell’iponichio, cioè la porzione di pelle posta alla base e ai lati dell’unghia.
L’onicofagia è anche correlata alla patologia dentale può portare alla malocclusione ( errata chiusura dell’arcata dentale ) Il danno alle gengive. L’ingestione dei residui ungueali può provocare anche danni gastrici. La persistenza del disturbo negli anni può, in alcuni casi, confortare una deviazione deformazione delle dita.

Come fare una ricostruzione su onicofagica: metodo ponte

spingere indietro le cuticole. Opacizzare bene l’unghia con una lima 180, senza fare troppa pressione per non danneggiare l’unghia; utilizzare un deidratante per sgrassare al meglio l’unghia e farlo asciugare all’aria.
passare un primer acido sull’unghia naturale stando attente a non toccare la pelle, dopo che avrà asciugato all’aria passare anche un primer non acido e fare asciugare anch’esso all’aria.
prendere un po’ di gel base e passarlo sul bordo libero fino ad arrivare alla piccola porzione di pelle dove dovrebbe esserci l’unghia e catalizzare 60 secondi. Con uno spingicuticole di alzare leggermente il gel dalla pelle, in modo da avere un unghia finta sulla quale poter inserire la cartina.
– a questo punto limare con delicatezza la parte di unghia creata, inserire la cartina e procedere con l’allungamento che non deve essere molto lungo
– dopo aver catalizzato creare la bombatura e catalizzare nuovamente.
– finita la catalizzazione passare eventuali gel color o semipermanenti.
– sigillare con un sigillante e dopo la catalizzazione sgrassare.
Ti consiglio di dare uno sguardo ai miei lavori di ricostruzione unghie, sfogliando le immagini della gallery qui sotto.
[ngg_images source=”galleries” container_ids=”40″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”1″ thumbnail_width=”150″ thumbnail_height=”150″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”10″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”0″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]
Se sei interessata ad altri articoli e tutorial sulla ricostruzione unghie, clicca sui link che trovi qui di seguito:

  • Essere Onicotecnica: intervista a Veronica Montalbano!
  • Tutorial: come creare le decorazioni unghie in acrilico 3D?
  • Ricostruzione forma ovale con effetto sirena: ecco come farla!
  • Hai realizzato un video tutorial, una recensione video oppure ti piacerebbe condividere con tutte noi i tuoi consigli e scrivere un articolo o una guida? Inviaci i tuoi contributi, noi li pubblicheremo a nome tuo sul blog. Tutte le istruzioni le trovi QUI.
     


    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.