Crema Antirughe 60 Anni: Come Scegliere, Quali Fattori Valutare

Una guida con tanti consigli utili su come scegliere la crema antirughe per chi ha 60 anni o più

La crema antirughe a 60 anni è un prodotto essenziale per prendersi cura delle pelli mature, che hanno bisogno di un aiuto in più per apparire belle e in salute. Ma come scegliere il prodotto giusto e quali fattori valutare? Ecco alcuni preziosi consigli!

Crema antirughe 60 anni: a cosa prestare attenzione

Quando si sceglie una crema antirughe per pelli mature occorre, come prima cosa, prestare molta attenzione agli ingredienti che la compongono. Questo significa imparare a leggere l’etichetta (INCI) e riconoscere quali principi attivi vanno  privilegiati e quali no.

Tra gli ingredienti da evitare troviamo sostanze di origine chimica o petrolchimica come i siliconi, la paraffina, gli oli minerali. Queste sostanze, infatti, sebbene aiutino a creare una sensazione di “setosità” non sono funzionali in quanto occludono i pori e impediscono la traspirazione cutanea.

Un altra famiglia di sostanze da cui tenersi lontani è quella dei parabeni: si tratta di conservanti che in passato venivano largamente utilizzati e di cui oggi si tende a fare a meno a causa della loro potenziale dannosità per la cute.

Una volta controllato che l’etichetta della crema antirughe non contenga quanto elencato finora, passiamo a vedere quali sono gli attivi da preferire.

Ingredienti da preferire nelle creme antirughe 60 anni: l’acido ialuronico e il retinolo

Scegliere una crema antirughe efficace per over 60 anni vuol dire prestare attenzione alle sostanze contenute al suo interno. Esse, infatti, devono essere funzionali e aiutare la pelle a rigenerarsi, combattendo l’azione dei radicali liberi e stimolando la produzione di collagene.

Uno degli attivi più utilizzati in questo senso è l’acido ialuronico. Questo particolare acido è naturalmente presente nei nostri tessuti, ma tende a diminuire con l’avanzare dell’età comportando una graduale perdita di tonicità della pelle e la formazione di rughe.(Fonte: Wikipedia)

Integrando la perdita di questo elemento attraverso una crema antietà che ne contenga una buona percentuale, si ridurranno le linee di espressione, la perdita di elasticità e compattezza, con il risultato di un viso più giovane.

Il retinolo è un’altra sostanza largamente utilizzata nei cosmetici anti-età. Si ricava dalla vitamina A e ha l’importante funzione di stimolare la produzione di collagene, proteina presente nella pelle e che aiuta ad aumentarne in tono.

Anch’esso nel tempo viene prodotto e sintetizzato i minori quantità, per questo è importante integrarlo attraverso l’utilizzo di sieri e creme antirughe specifiche.

Sostanze idratanti e lenitive

Un altro aspetto di cui non si può fare a meno quando si deve scegliere una crema antirughe per over 60 è valutare le sostanze idratanti e lenitive contenute al suo interno.

L’idratazione è il primo passo per evitare la perdita di elasticità dell’epidermide. Gli ingredienti più consigliati per aumentarne il livello sono quelli di origine naturale come i burri e gli oli.

Tra i più utilizzati in cosmetica ci sono quelli di argan, di karitè e quello di mandorle dolci.

Altri ingredienti importanti nella scelta della crema antirughe è la presenza di vitamine A, D ed E (tocoferolo). Quest’utilma, in particolare, ha spiccate proprietà anti ossidanti, contrasta l’azione dei radicali liberi e aiuta la pelle ad apparire sana e giovane.

E tu, a cosa presti attenzione quando scegli la crema anti-age? Diccelo in un commento e parliamone insieme!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.