Essere Onicotecnica oggi: l'intervista a Chiara Lazzano + foto bellissime di unghie!

Essere onicotecnica e professionista della bellezza è un lavoro che può dare grandi soddisfazioni.
Come nasce questa passione? Cosa vuol dire essere onicotecnica? Chiara Lazzano si racconta in una mini intervista corredata dalle foto dei suoi ultimi lavori.

Essere Onicotecnica oggi: l’intervista a Chiara Lazzano

Qualche settimana fa abbiamo pubblicato una bellissima gallery piena di foto unghie eleganti e molto ben eseguite di Chiara Lazzano, estetista, onicotecnica e bodypainter. Come nasce la sua passione e quali sono i suoi progetti per il futuro?
Ecco un’intervista con tutte le risposte.
D: Chiara Lazzano: onicotecnica, make up artist, lash maker di 1 e 2 livello e bodypainter. Quando hai deciso che questa sarebbe stata la tua strada? 
chiara-lazzano-onicotecnicaMi racconto: da sempre il mio sogno era diventare Veterinaria. Ho frequentato l’Università degli studi di Udine per un anno prima di riscontrare una forte allergia al pelo degli animali. Lasciare quello che reputavo essere il mio futuro lavoro non è stato facile.
Tuttavia ognuno di noi ha diverse potenzialità e doti che la vita ci permette di realizzare. Nessun essere umano ha un solo sogno nel cassetto…
Infatti un’altra mia grande passione è sempre stata il disegno. È una mia dote innata.
L’ho sempre fatto sin da piccolina vincendo anche concorsi a scuola e partecipando a diverse mostre. Voglio dire a tutti che se non va in porto un progetto, si può sempre contare su un altro che sicuramente non sarà da meno!
Morale della favola? Oggi non sono una veterinaria ma sto raggiungendo livelli professionali che non immaginavo!
D: Cosa significa, per te, essere onicotecnica?
Questa professione al giorno d’oggi è molto praticata, ma poche sono coloro che nel realizzare un lavoro mettono dentro le proprie emozioni attraverso le forme, i colori, i disegni come se fossero una tela, un quadro, un foglio bianco da trasformare in sensazioni ed armonia.
foto-unghie-onicotecnica Quindi per me essere onicotecnica non è solo un impegno ma espressione di arte e creatività, un canale dove riversare i propri umori.
D: I tuoi lavori sono molto belli: quanto tempo dedichi alla creazione di una nail art? Lavori di istinto oppure crei un progetto prima e poi lo realizzi?
I miei lavori dipendono molto dal mio stato d’animo e dall’estro che mi può coinvolgere. A volte mi sento ispirata tempo prima e allora ho la possibilità di studiare un progetto specifico da realizzare; altre volte, sorprendendo me stessa, riesco istintivamente a creare qualcosa che rispecchia la personalità unica e speciale di ogni singola cliente.
onicotecnica
D: Quali sono i tuoi progetti per il futuro?
Il mio futuro lo immagino ricco di soddisfazioni e improntato sulla crescita. Devo dire che con sacrifici e fatica comincio a raccogliere i primi frutti. Dopo anni di studio e specializzazioni in molteplici settori, presto apriro’ il mio centro estetico supportata emotivamente e concretamente dal mio compagno e da mia madre.
bodypainter
D: Cosa consigli alle ragazze che vorrebbero seguire la tua stessa carriera?
A tutte le ragazze che vogliono intraprendere la carriera in questo mondo bellissimo ma cosi competitivo, dico che… Solo impegnandosi al massimo e perseverando anche tra delusioni e difficoltà, potranno far emergere il loro talento. Quindi la parola d’ordine è NON MOLLATE!!!!
Chiara ha realizzato una nail art in gel spettacolare per Halloween, in occasione di un contest. Ecco la foto della sua creazione. Davvero mostruosa e realistica. Brava Chiara!
unghie-halloween
Hai mai pensato di diventare onicotecnica di professione o estetista? Cosa ne pensi dei lavori di Chiara e della sua passione per le unghie e la bellezza? Lasciaci i tuoi commenti qui sotto.
Ti ricordiamo che se sei un’estetista, un’onicotecnica o una nail artist puoi inviarci le foto dei tuoi lavori oppure parlarci di te contattandoci alla mail che trovi in questa pagina. Ti dedicheremo uno spazio e ti faremo conoscere a tante lettrici!

6 Comments

Leave a Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.