Gel ai semi di lino fai da te

Il gel ai semi di lino fai da te è un ottimo prodotto per i capelli. E’ particolarmente indicato come disciplinante per chiome ricce, gonfie e crespe, ma è perfetto anche per lo styling dei capelli lisci. Vuoi sapere la ricetta e come applicarlo? Continuando la lettura scoprirai tutti i dettagli.

Gel ai semi di lino fai da te: la ricetta

Per realizzare il gel ai semi di lino ti servono i seguenti ingredienti e utensili:

  • 50 g di semi di lino,
  • 300 ml di acqua distillata,
  • un cucchiaino e mezzo di miele,
  • mezzo cucchiaino di sale,
  • una pentola (o grossa padella),
  • un grosso contenitore (ad esempio una pentola),
  • un ampio colino a maglie larghe.

Preparazione: Per iniziare, versa l’acqua distillata nella pentola. Metti i semi di lino all’interno del passino e immergilo nell’acqua, al di sopra della pentola.
A questo punto, accendi il fuoco a fiamma bassa e lascia bollire il tutto per qualche minuto; mescola delicatamente per non far fuoriuscire i semi. Spegni il fuoco e lascia riposare la preparazione per 5 minuti; durante questo tempo, è consigliabile tenere i semi di lino coperti con un canovaccio. Dopo, togli il colino e ponilo sopra l’altro contenitore, quindi riversa l’acqua della prima pentola che, nel frattempo, si è già gelificata a causa della mucillagine del lino.
Per agevolare la discesa del gel, puoi usare un cucchiaio o le mani, schiacciando i semi verso il basso. Per finire, aggiungi il miele e il sale. Il tuo gel per capelli fai da te, finalmente, è pronto!
Per applicarlo agevolmente, ti consiglio di riporlo in un flacone dotato di dispenser. Se vuoi profumarlo e ottenere dei benefici aromaterapici, puoi unire 10 gocce di un olio essenziale a tua scelta (per esempio di arancio o di vaniglia).

Conservazione: questo prodotto si mantiene in frigorifero fino a circa 10 giorni. Per aumentarne la conservazione, puoi congelarlo, magari in degli stampi per ghiaccio in modo da ottenere delle monodosi.

Modalità d’uso: il gel ai semi di lino può essere applicato sui capelli asciutti per fissare ciocche ribelli (otterrai anche un effetto bagnato), sui capelli bagnati per metterli in piega o prima dello shampoo come maschera/impacco disciplinante.

Cosa ne pensi del gel ai semi di lino fai da te? Vuoi provare a realizzarlo? Se ti va, rispondi con un commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.