Manicure brasiliana cos'è e come si realizza

La manicure brasiliana pone al centro la bellezza delle mani procendendo con l’applicazione dello smalto, ma non solo. Scoprila con me!

La manicure brasiliana è un particolarissimo metodo per stendere lo smalto che rende l’operazione molto semplice anche per chi è alle prime armi o per chi fa particolare fatica ad applicare bene il prodotto con la mano debole ( quella con cui non si scrive).
Ma al di là della stesura del colore, questa tipologia di manicure è molto particolare anche per ciò che riguarda la cura della mano: infatti vengono applicati speciali guanti idratanti per rendere la pelle particolarmente liscia e morbida, tutta da accarezzare!

Manicure brasiliana: primo step

Per prima cosa dovrete limare le unghie e dargli la forma desiderata. Non dimenticate anche di spingere indietro le cuticole utilizzando l’apposito bastoncino di legno di arancio.
Una volta che avrete eseguito queste semplici operazioni di base, applicate i guanti esfolianti, massaggiando le mani in maniera circolare per una decina di minuti. Terminata la posa, stendete un generoso strato di crema idratante sulle mani e sulle cuticole sino a completo assorbimento.
Se non avete i guanti esfolianti potete anche procedere con uno scrub casalingo come quello allo zucchero di canna e miele (di cui trovate la ricetta nel link qui sotto) e applicare dei guanti di plastica come quelli che si trovano nel reparto frutta e verdura al supermercato.

Manicure brasiliana: come stendere lo smalto

Dopo aver creato la base ideale idratando bene pelle e cuticole, si procede con la stesura dello smalto, la caratteristica particolare della manicure brasiliana.
Infatti il prodotto va applicato senza prestare particolare attenzione alle sbavature:  va messo con lunghe pennellate sulla superficie ungueale senza preoccuparsi di toccare le cuticole.
L’operazione importante per evitare di dover stressare troppo la zona che circonda le unghie è quella di eliminare immediatamente, usando la punta del bastoncino, gli eccessi di smalto sulla cuticola.

Per un risultato finale brillante e duraturo occorre applicare due strati e stendere il top coat. Per rimuovere le sbavature basterà utilizzare un bastoncino di cotone imbevuto nel solvente senza acetone.
Se sei curiosa di vedere un video tutorial su questa tecnica, puoi cliccare qui, ne troverai uno dove sono ben illustrati i passaggi principali.

Manicure Brasiliana o Brazilian Manicure: vantaggi e durata

Molto probabilmente ti starai chiedendo quale sia il vantaggio di applicare lo smalto in questo modo. Il primo è puramente estetico. L’unghia risulta totalmente ricoperta dallo smalto, senza punti vuoti. Ma, personalmente, non ne trovo molti altri.
La durata è leggermente superiore a quella di una manicure tradizionale perchè l’unghia viene totalmente ripulita dalle cuticole e diventa la base perfetta per qualsiasi colore.
Il punto forte, tuttavia, non è quello di come viene steso lo smalto, ma della cura precedente, che coccola le mani con guanti esfolianti e creme.
Il risultato? Un colore duraturo e intenso e mani morbidissime e lisce!
Non resta che metterla alla prova! Tu cosa ne pensi di questa tecnica? La conoscevi già? Ti piacerebbe provarla? Dimmelo in un commento!

3 Comments

Leave a Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.