Piedi secchi e ruvidi : impacco emolliente fai da te

Come creare un impacco emolliente fai da te per piedi secchi e ruvidi? Ecco una ricetta facile facile, da replicare in casa con pochi ingredienti facilmente reperibili in commercio.

Impacco emolliente al burro di Karitè e olio di mandorle

Abbiamo visto in diversi articoli dedicati alla cura delle mani le varie proprietà dell’olio di mandorle. Tutti i benefici di questo componente, uniti al prezioso burro di Karitè, possono essere un valido alleato anche per aiutare i nostri piedi a ritrovare tutta la morbidezza di cui abbiamo bisogno per tenere i nostri piedi morbidi e soffici anche durante l’inverno.

Occorrente:

  • Burro di Karitè Puro
  • Olio di mandorla
  • Olio di limone ( o altra essenza a vostro piacimento)
  • Calzini di spugna o pellicola trasparente

Procedimento per creare l’impacco per piedi casalingo

1) Prendi qualche cucchiaio di burro di Karitè puro, aggiungete un po’ o.e. di limone e unite una decina di gocce di olio di mandorle, miscelando bene il tutto all’interno di una ciotola.

2) Dopo aver lavato e asciugato con cura i piedi, applica il composto massaggiando con movimenti circolari tutta la zona, con particolare intensità sulle zone più secche ( i talloni, ad esempio).

3) Applica i calzini di spugna oppure ricoprite con la pellicola trasparente e lasciate in posa una mezz’oretta. Terminato il tempo necessario, risciacquate con acqua tiepida e asciugate con un panno pulito, possibilmente in cotone o altro tessuto naturale.

Ripeti almeno due volte alla settimana per il primo mese e una volta ogni 15 giorni per il mantenimento. Sentirete subito i vostri piedi più morbidi e vellutati.

Per prenderti cura dei tuoi piedini e averli sempre a posto, non aspettare l’estate, abituati a coccolarli sempre e non dovrai correre ai ripari nel momento in cui sarà ora di tirare fuori i sandali!

Tu cosa usi per rendere i piedi morbidi? Li curi anche in inverno oppure no? Dimmelo in un commento!

2 Comments

Leave a Reply
  1. una ricetta semplice semplice, che non ho mai provato, perché preferisco le creme specifiche per i piedi, però i calzini post crema li uso anche io

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.