Quali lime per il gel usare per la ricostruzione unghie?

Se siete appassionate di ricostruzione unghie (aspiranti onicotecniche o semplicemente curiose), questo articolo fa per voi! Ora, infatti, vi parlerò delle lime per il gel e di come utilizzarle.

Caratteristiche lime per ricostruzione unghie

Le lime per la ricostruzione unghie sono fatte di plastica o cartone e rivestite di materiale abrasivo.

Sono più spesse rispetto alle altre tipologie in modo da essere facilmente maneggevoli e più resistenti.

Dopo qualche ricostruzione devono essere sostituite perchè si consumano in fretta, oltre per motivi di igiene.

Si differenziano per forma e grana (o grit, ovvero indice di ruvidità).
Un’eccezione è rappresentata dal buffer (o mattoncino). Realizzato in materiale morbido, simile a spugna, si trova in commercio solo a forma di parallelepipedo e con un’unica grana leggermente abrasiva.

Forma delle lime per ricostruzione unghie

Le diverse forme che si possono trovare in commercio sono le seguenti:

Lima dritta: serve a limare la lunghezza dell’unghia, artificiale e naturale (margine libero) e a definirne la forma (quadrata, a mandorla, ecc…).

Lima curva (detta anche a banana o boomerang): serve a limare le unghie su tutta la loro superficie. La forma la rende pratica per definire la zona intorno le cuticole.

Lima a mezzaluna (o jumbo): combina le caratteristiche della lima dritta e la lima curva.

Lima rettangolare: si può utilizzare in alternativa alla lima dritta.

Buffer (o mattoncino): serve a rifinire l’opacizzazione dell’unghia, in particolare la zona intorno alle cuticole.

Per le inesperte, consiglio l’uso delle lime dritte, delle lime curve e del buffer.

Grana delle lime per gel e come usarle

Il grit delle lime ci indica quanto siano abrasive. Un indice più basso ci indica che quella lima è più abrasiva, mentre un numero più alto ci indica che quella lima è meno ruvida.

Le lime più comuni sono quelle 180/100, cioè vuol dire che da un lato hanno grana 180 (meno ruvido) e dall’altro grana 100 (più ruvido).

Nelle lime curve le grane più sottili si usano per opacizzare l’ unghia e per limare lo scalino delle tip e della ricostruzione in cartina.

Quelle dritte e meno ruvide, invece, servono per aggiustare la forma delle tips prima di incollarle e per limare la forma dell’ unghia prima dell’applicazione del costruttore.

Le grane più grosse e abrasive nelle lime a banana servono a limare il gel per definire la curva C, mentre quelle dritte con grit maggiore servono a definire la forma delle unghie dopo la bombatura.

Se cerchi un e-store dove acquistare la giusta lima per il gel scegliendo tra tantissime alternative possibili, dai un’occhiata al nostro sponsor! Sul sito Tuttoperleunghie troverai un ricco assortimento di prodotti professionali a prezzi accessibili.

In alternativa, puoi anche controllare su Amazon, l’assortimento comprende tantissimi tipi di lime di unghie per il gel. Clicca qui per vederle tutte.

Buona ricostruzione a tutte!

Prodotti Ricostruzione Unghie Tutto per le Unghie

4 Comments

Leave a Reply
  1. quelle troppo abrasive mi danno fastidio, uso una via di mezzo, quindi le lime meno ruvide hanno un grit più alto, non sapevo questa cosa

  2. Non faccio ricostruzione unghie… ma sono curiosa. Invece, ho due lime 180/240 e 240/280 per le quali non riesco a distinguere tra le due facce: è indifferente?

  3. Non faccio ricostruzioni perché non ho fatto neanche un mini-corso e non mi improvviso però leggo sempre volentieri questi articoli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.