Ricostruzione unghie uomo: quando farla e come

Come e quando fare la ricostruzione unghie su un uomo? Che prodotti si usano? Tutto quello che ti serve sapere!

La ricostruzione unghie uomo sta diventando sempre più comune e per fortuna! Anche le unghie maschili si rovinano facilmente e necessitano di cure per poter essere al meglio. Ma quando ricorrere alla ricostruzione? E come?

La ricostruzione unghie uomo è diversa da quella femminile?

Sono i dettagli a essere importanti nel look di un uomo e, in effetti, sempre più persone osservano attentamente le mani per capire chi si trovano d’avanti. In un settore beauty così ricco di offerte, dalla cura per la barba all’hairstyle, non sorprende che anche la manicure sia diventata un pallino per gli uomini.

Nel caso della ricostruzione unghie, viene effettuata specialmente in casi di onicofagia.

Rosicchiarsi le unghie è un’abitudine molto frequente e, a volte, mette a rischio la salute delle dita perché induce infiammazioni e infezioni lungo le cuticole.

La ricostruzione permette di recuperare la forma e la bellezza naturale delle unghie, oltre a prevenire questo brutto vizio grazie alla stesura di uno smalto anti-onicofagia il cui sapore sgradevole rappresenta un ottimo deterrente.

Tutti gli altri casi in cui una ricostruzione è essenziale

Capita sovente che le mani subiscano urti a causa di un lavoro intenso o di un incidente, qualora fossero le unghie a essere colpite potrebbero avvenire diversi scenari: unghie che crescono storte o che cadono inesorabilmente.

In tal caso la ricostruzione unghie non solo risolve il dolore ma concede il ripristino dell’estetica della mano in una sola seduta. Per quanto riguarda la tempistica, dipende dal soggetto.

Un uomo può essere interessato a ricorrere alla ricostruzione solo in seguito alle emergenze ma, in linea generale, è consigliabile effettuare una manicure ogni due mesi in modo da valutare lo stato delle unghie e per migliorarne l’aspetto in maniera costante. C’è anche chi lo fa una volta al mese perché ha una crescita molto veloce o semplicemente perché ama donarsi questa coccola periodica.

Altolà all’antiquata credenza che la manicure sia un trattamento femminile, anche gli uomini necessitano di una cura a 360° ed è per questo che le mani meritano uguale attenzione. Basteranno poco meno di un’ora per levigare, limare, ricostruire e donare nuova forma alle vecchie unghie.

Ricostruzione unghie uomo: che prodotti usare?

Per la ricostruzione unghie maschile occorre utilizzare dei prodotti diversi da quella femminile, in quanto, generalmente, l’uomo non vuole che si noti troppo.

Perciò esistono dei costruttori camouflage e dei sigillanti opachi, che si mimetizzano perfettamente con la naturale superficie ungueale.

In questo modo le unghie saranno perfette, curate e con un bel colore omogeneo, ma senza dare troppo nell’occhio.

E tu, hai mai valutato l’idea della ricostruzione unghie su un uomo? Se si, come ti sei comportata? Diccelo in un commento!

Fonte immagine in evidenza: Pinterest

Prodotti Ricostruzione Unghie Tutto per le Unghie

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.