Rosso di sera, bel tempo si spera: perché si dice e qual è la sua origine?

Avrai già sentito pronunciare da qualcuno il famoso proverbio “Rosso di sera, bel tempo si spera” e, quasi sicuramente, ti sarà capitato tu stesso di dirlo a tua volta. Ma perché si dice? Da dove arriva? E da quanto tempo lo si utilizza? Scopriamo insieme le risposte a queste domande!

Rosso di sera, bel tempo si spera: una credenza confermata dalla scienza

L’origine del proverbio “Rosso di sera, bel tempo si spera” è molto sicura e precisa: è nato in Inghilterra e, basandosi sulle fonti storiche, veniva utilizzato già prima del 1400. Allo stesso modo è molto chiaro il suo significato: si tratta di una frase di buon augurio per la giornata che verrà l’indomani, sperando appunto che sia serena e soleggiata, nel senso letterale del termine.

L’espressione deriva dalla tradizione popolare: secondo la credenza, quando il cielo al tramonto non è coperto da nuvole, il sole riesce ad apparire in una colorazione rossa molto intensa, riempiendo il cielo della stessa tonalità; quando ciò accade, vuol dire che il giorno successivo sarà, molto probabilmente, sereno.

Nonostante sia solo una credenza del popolo, trova però oggi conferma assoluta nella meteorologia: il brutto tempo è causato dai venti atlantici che soffiano da ovest, che portano quindi la pioggia; se però, guardando verso occidente, il cielo è limpido, allora al tramonto avremo quella magnifica tinta rossa che porta bel tempo.

Da adesso in poi, non avrai più dubbi sul perché si dice “Rosso di sera, bel tempo si spera” e sulla sua origine, e potrai spiegarlo alle persone che vorrai!

Visto che ci sei, non ti andrebbe di scoprire il significato e la provenienza di altri modi di dire? Un esempio? Dai un’occhiata all’articolo sul perché si dice “Mettersi in fila indiana” o quello sul perché si dice “Avere la coda di paglia”.

A presto e buona continuazione!

Guarda tutti gli articoli delle categorie più popolari:


Bellezza         Moda         Bambini      Sogni


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *