Stamping per unghie: consigli e idee su come usare gli stampini o timbrini per nail art

Tutto, ma proprio tutto quello che ti serve sapere su come usare lo stamping per realizzare bellissime nail art sulle unghie.

Fonte Foto: Amazon

Oggi vi parlo di una tecnica che permette di realizzare in pochissimo tempo splendide nail art, lo stamping per unghie. Per chi non lo sapesse il termine “stamping ” identifica una tecnica di nail art eseguita usando degli appositi timbrini o stampini.

In questo post voglio darti alcuni consigli e qualche idea su come usarli.

Stamping per unghie: cos’è e come usarlo

Il kit stamping per unghie è composto da un timbrino, da un disco con impressi dei disegni, da un raschietto e da appositi smalti.

I marchi che li commercializzano sono molti: Konad, Bon Pretty, MoYou e il più low cost Essence ne sono alcuni esempi.

Compralo su Amazon —–> CLICCA QUI

E’ possibile trovarli anche in store specializzati, molto spesso chino-giappo-coreani, a prezzi molto bassi, alla portata di tutti.

Continuando la lettura troverai alcuni consigli su come usare lo stamping e un video tutorial completo sui vari trucchetti da usare per realizzare nail art bellissime in poco tempo.

Come si usano gli stampini per nail art?

La teoria è molto semplice: occorre coprire con un leggero strato di smalto il disegno impresso sul dischetto ed eliminare gli eccessi con il raschietto. Successivamente, dovrai catturare la decorazione con lo stampino e imprimerla rapidamente sulle unghie, come un timbro.

Dovrai essere molto veloce perchè gli smalti usati per lo stamping sono più densi del normale e asciugano piuttosto in fretta. Al termine, passa il top coat per sigillare il tutto ed il gioco è fatto.

 

Kit stamping Bon Pretty, prezzo su Amazon: 18,99€ 

Questa è la teoria su come si usano gli stampini per nail art. La teoria, sì, perchè a volte la pratica è molto differente. Moltissime ragazze si lamentano di non riuscire ad usare questa tecnica.

Online si possono trovare dei video che mostrano una modalità differente di usare questo strumento, che consente di realizzare decorazioni perfette in poco tempo.

Invece di imprimere subito il disegno sull’unghia, una volta catturato il decoro con il timbrino, molte nail artist americane passano un velo di top coat, lasciano asciugare e poi prelevano il “patch” applicandolo sull’unghia come un adesivo.

Per rendere meglio l’idea ho scelto questo tutorial video della bravissima Cutepolish, che mostra diverse tecniche, tra cui quella di cui vi ho appena parlato, per realizzare nail art stamping sulle unghie in maniera semplice e senza impazzire.

Domande e risposte sull’uso dello stamping per unghie

Si possono usare anche degli smalti normali?

La risposta è sì. Nello stesso video che ti ho mostrato vengono utilizzati dei nail polish non appositamente studiati per lo stamping. Tuttavia non tutti vanno bene.
Dalla mia personale esperienza ho capito che devono essere scuri, un po’ più densi del normale e più pigmentati. Ad esempio io utilizzo i Kiko neri o blu scuro, ma solo dopo qualche settimana dalla loro apertura, perchè si addensano risultato più difficili da stendere. Ma sono perfetti per essere usati con gli stampini.

Perchè il disegno mi viene sempre a metà oppure manca qualche particolare?

Come detto in precedenza, devi essere piuttosto veloce. Lo smalto per lo stamping è più denso e tende ad asciugare molto prima. Se lasci trascorrere troppo tempo il disegno si seccherà e non sarà possibile riuscire a trasferirlo perfettamente sull’unghia.

Ho provato la tecnica del top coat, ma non mi viene bene, perchè?

La tecnica del top coat o, come la chiamo io “dei patch fai da te” è più semplice rispetto a quella tradizionale.
Ma devi fare molta attenzione a stendere il topper trasparente sul disegno perfettamente asciutto per evitare sbavature. Una volta prelevata la decorazione, inoltre, dovrai posizionarla con attenzione perchè, una volta appoggiata sull’unghia, sarà impossibile rimuoverla o spostarla senza fare danni.

Dove posso comprare un kit completo con tutto quello che mi serve?

Come detto in precedenza uno dei maggiori rivenditori di kit completi per lo stamping è Amazon. Potrai trovarne di diversi marchi, con prezzi molto variabili. Qui trovi i link di quelli consigliati:

Se hai altre domande, non perdere occasione per postarle in un commento.
Tu hai mai usato lo stamping per unghie? Come ti sei trovata? E’ una tecnica che ti piace o ti crea qualche difficoltà? Dicci cosa ne pensi!

Prodotti Ricostruzione Unghie Tutto per le Unghie

9 Comments

Leave a Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.