Torta alla crema pasticcera con colata alla Nutella calda e nocciole

Una golosa e soffice torta di pan di Spagna con crema pasticcera, ricoperta di una colata di Nutella calda. La ricetta? Eccola passo passo!

Oggi i propongo la ricetta per una Charlotte versione invernale con colata alla Nutella Calda. Perchè l’ho chiamata ” invernale?” semplice, perchè la classica Charlotte andrebbe farcita con il gelato, io invece l’ho sostituito con la crema pasticcera, ovviamente ben fresca perchè altrimenti perde il contrasto con la colata di Nutella Calda.

La realizzazione si divide in tre fasi, che cercherò di spiegarvi nel modo più chiaro possibile.

Ingredienti per 4 persone:

Per il Pan di Spagna

  • 200 grammi di farina
  • 200 grammi di Fecola di patate
  • 400 grammi di zucchero
  • 10 uova
  • 400 ml di acqua, 200 gr di zucchero e una bustina di vanillina per la bagna

Per la crema pasticcera:

  • 6 tuorli di uova fresche
  • 500 ml di latte
  • 150 grammi di zucchero
  • 50 grammi di farina
  • Una busta di vanillina

Per la colata:

  • 5 cucchiai di Nutella
  • Un bicchiere di latte
  • Granella di Nocciole

Livello di difficoltà: medio

Tempo di preparazione: 120 minuti circa

Procedimento:

1) Iniziamo realizzando il Pan di Spagna: dividete i tuorli dagli albumi ponendoli in due contenitori separati. Lavorate i rossi in una terrina con metà zucchero sino a che il composto sarà liscio e omogeneo. A parte montate gli albumi a neve, unendo l’altra metà dello zucchero.

2- Unite i rossi con i bianchi, avendo cura di continuare a mescolare con la frusta per evitare grumi. Aggiungete la farina e la fecola setacciate e mescolate sino ad ottenere un impasto corposo e omogeneo che andrà diviso in due tortiere per formare due dischi distinti e posto in forno a 180 gradi per 40 minuti. ( preriscaldatelo, mi raccomando).

3- Nel frattempo che il pan di Spagna cuoce prepariamo la crema pasticcera per la farcitura mettendo il latte a bollire con la vanillina in una casseruola abbastanza capiente. Quando è giunto ad ebollizione lasciatelo intiepidire e nel frattempo lavorate i tuorli amalgamandoli allo zucchero.

4- Quando avrete ottenuto un composto spumoso e giallastro unite la farina setacciandola e continuate a mescolare. Quando tutto sarà liscio e omogeneo aggiungete un terzo del latte intiepidito e incorporatelo nel composto di uova zucchero e farina.

5- Versate ora l’amalgama nella casseruola del latte, mescolando con una frusta per non far formare grumi e portate a bollore per qualche minuto in modo che la vostra crema pasticcera si addensi. Quando è sufficientemente densa togliete dal fuoco e ponete a rassodare una mezz’oretta nel frigo, coprendola con della carta da forno.

6- Sfornate il pan di Spagna, fatelo raffreddare e preparate la bagna. Per farlo occorre versare acqua, zucchero e vanillina in un pentolino e porre il tutto a fiamma alta sino a che non si scioglie lo zucchero. ( Attenzione, non deve assolutamente caramellare!). Con quest’acqua aromatizzata bagnate i dischi, con l’aiuto di un pennello da cucina.

7- Ora non resta che farcire con la crema e porre in frigorifero a riposare sino al momento di servire. Quando dovrete portarla in tavola, ponete in un pentolino un bicchiere di latte e 10 cucchiai di Nutella e mettete sul fuoco mescolando in continuazione sino a che non otterrete una crema liscia da colare direttamente sulle fette tagliate. Decorate con granella di nocciole e…

… Buon appetito!

NB: la versione tradizionale si prepara allo stesso modo, ma al posto della crema pasticcera dovrete usare del gelato fiordilatte oppure alla crema spalmato sul pan di Spagna al momento del servizio.

One Comment

Leave a Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.